12 dicembre 2015

È Antonio Mastroianni il nuovo sindaco baby del capoluogo caiatino.



CAIAZZO - L'elezione a maggioranza dei 16 consiglieri uscito dalle urne per il rinnovo del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze residenti in città svoltesi la scorsa settimana, è avvenuta nel primo pomeriggio di mercoledì, nella sala consiliare del Comune, alla presenza del sindaco Tommaso Sgueglia e dell'assessore alla Pubblica Istruzione Giovanni Mastroianni, dei docenti referenti dell'Istituto Comprensivo Statale "Aulo Attilio Caiatino" retto dalla dirigente scolastica Cecilia Cusano, e dinanzi ad un pubblico composto da tutti i 54 candidati alle elezioni del 30 novembre scorso che hanno voluto presenziare all'insediamento della neo assise baby caiatina.  Alunno della classe prima media di via Caduti sul Lavoro, Mastroianni è stato scelto dalla maggioranza dei nuovi consiglieri junior, raccogliendo il testimone dall'uscente Giovanni Sgueglia che, insieme al papà Tommaso, gli ha consegnato la fascia tricolore all'atto del suo solenne giuramento. Vice sindaco baby è stata eletta l'alunna delle elementari di Rione Garibaldi Maria Rita Pepe, che affiancherà Mastroianni per il prossimo triennio nella guida del gruppo di amministratori caiatini in erba chiamati a suggerire e sviluppare nuove proposte ed idee in tema di politiche giovanili, con il sostegno dei 16 consiglieri eletti e di tutti i 54 componenti delle 4 liste presentate dagli alunni delle scuole elementari e medie di via Caduti sul Lavoro, del rione Garibaldi, di Cameralunga, della frazione di San Giovanni e Paolo e dalla scuola elementare "Carlo Alberto Dalla Chiesa" di Cameralunga. Nel congedarsi dal suo mandato, il sindaco uscente dei ragazzi e delle ragazze Giovanni Sgueglia, dopo aver ricevuto in dono dal Comune una targa a ricordo dell'attività svolta, ha voluto rivolgere un messaggio ai nuovi eletti:  "È stata una bellissima esperienza che mi ha permesso di conoscere ancora meglio i momenti più importanti vissuti dalla nostra città come la celebrazione del 4 novembre in onore  dei caduti di tutte le guerre e come quella del ricordo della strage di Monte Carmignano che mi è rimasta nel cuore perché furono uccisi anche bambini e ragazzi come noi.  Non sono mancati momenti pii gioiosi come la celebrazione della Virgo Fidelis ed il Giocosport in cui gli alunni delle nostre scuole si sono impegnati nelle diverse discipline sportive.  Ringrazio i compagni che mi hanno votato per avermi permesso di rappresentarli e di vivere questa esperienza, ringrazio la dirigente scolastica, i docenti e gli operatori della scuola e del Comune di Caiazzo per la loro disponibilità, un ringraziamento particolare al Sindaco dei grandi, mio padre, che mi ha accompagnato in veste istituzionale in questa avventura.  Auguro al mio successore di portare avanti proposte ed attività che promuovano sempre di più gli ideali di legalità e pace nel nostro bellissimo territorio". Parole di incoraggiamento e di auguri per il nuovo incarico che li attende da qui al 2018 sono state rivolte tanto al neo sindaco Mastroianni quanto al suo vice Pepe e all'intero neo consiglio dei ragazzi e delle ragazze caiatine dal primo cittadino Tommaso Sgueglia e dal delegato al ramo Giovanni Mastroianni:  "I nuovi eletti troveranno sempre aperte le porte dei nostri uffici e noi amministratori e dipendenti comunali pronti ad ascoltarli e a fare tesoro dei loro suggerimenti e delle loro proposte che diventeranno anche le nostre per portarle così avanti e realizzarle tutto insieme, grandi e piccoli". 
Pietro Rossi

CRESCE L’ATTESA PER IL TOUR DI MATESE SPOSI 2016.



PIEDIMONTE MATESE- Servendosi di un itinerario ricco di tappe, l’edizione 2016 di MATESE SPOSI abituale appuntamento con il mondo del matrimonio cambia veste. A partire da gennaio e per l’intero anno l’evento verrà ospitato da eleganti location, creando un vero e proprio Tour che accompagnerà gli sposi (e non solo) nel corso dei mesi, mantenendo il fascino e la qualità dell’offerta. Prodotti e servizi inerenti al settore “matrimonio” saranno alla ribalta per la prima attesissima tappa annuale della Kermesse presso la sala della prestigiosa “Tour D’Argent” in località Calvisi di Gioia Sannitica , il 9 e 10 Gennaio prossimo, per conoscere nuove proposte e collezioni. L’evento, giunto ormai alla quattordicesima edizione, mantiene come punto fondante del proprio operato la promozione del territorio e la riscoperta della nostra meravigliosa terra, attraverso l’accostamento con uno dei momenti più belli ed importante della vita di ogni essere umano.
Pietro Rossi