26 settembre 2015

RADUNO DI AUOTO E MOTO D’EPOCA INGLESI A PIEDIMONTE MATESE



PIEDIMONTE MATESEL’immortale messaggio del Grande Vecchio della Formula 1, Enzo Ferrari ci ricorda perennemente che ‘’Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere ‘’. Ed ecco quindi che domenica 27 settembre, la rombante e variopinta carovana del ''British Cars Meeting '' si snoderà da Piedimonte Matese fino a Cerreto Sannita, lungo un ameno e piacevole percorso collinare. Sarà quindi possibile, per gli appassionati di auto classiche,sportive e d'epoca, vivere momenti di autentica ed avvincente passione in una atmosfera di cordiale, allegra, simpatica e partecipata convivialità, collanti, indissolubili ed imprescindibili per l’intero gruppo, in una cornice altrettanto entusiasmante e piacevole come solo le varie locations, scelte dal CAMAS di Piedimonte Matese con il presidente Raffaello Lello PIAZZA e dagli altri organizzatori, per questo evento possono offrire. Un evento, al quale, di certo, ne seguiranno tanti altri ed alla cui realizzazione il club Lotus Lovers guidati da Andrea CUSANO avranno l’entusiasmante piacere di contribuire con la presenza di vari Lotus Drivers con le loro coloratissime,singolarissime e fotografate supercars. La kermes si svolgerà sotto il patrocinio dei Comuni di Piedimonte Matese e Prata Sannita, con la collaborazione del Club Auto e Moto Antichi Sanniti di Piedimonte Matese, e Alfredo Montuori Racing. Per gli appassionati di motori, ecco il programma completo: Ore 08,30 - ritrovo in Piazza Roma per iscrizione e colazione; Ore 11 - partenza per Cerreto Sannita (BN); Ore 12 - arrivo a Cerreto Sannita, sosta in piazza San Martino con visita al Museo Civico della Ceramica e al Museo di Arte Moderna con Aperitivo tipico del Chiostro; Ore 13,30 - Pranzo e omaggio a tutti i partecipanti di ricordi, gadget, premiazioni e saluti finali da parte del presidente Raffaello Lello PIAZZA.  
Pietro Rossi

Al via l’iter per individuare la ditta che dovrà occuparsi della mensa scolastica per l’anno appena iniziato.



Lavornia e Piucci
DRAGONI - L’amministrazione comunale guidata dal sindaco e consigliere provinciale Silvio Lavornia, su impulso del vice e assessore alla Pubblica Istruzione Pierino Piucci, ha impartito l’indirizzo al settore amministrativo per ricercare le aziende interessate ad espletare il servizio dal prossimo mese ottobre e fino al successivo mese di maggio, con gli uffici che si sono subito messi in moto con tanto di avviso pubblicato per raccogliere le disponibilità degli operatori del settore.  La refezione scolastica sarà assicurata nei plessi delle elementari e delle medie per l’intero anno e sarà gestita da una ditta specializzata nel settore della ristorazione che dovrà soddisfare in toto le esigenze e le aspettative in termini di qualità, quantità, genuinità e igienicità tanto del Comune quanto dei genitori che dovranno sostenere i costi del servizio. L’azienda dovrà occuparsi della provvista, della preparazione, della cottura, del trasporto e della distribuzione dei pasti, stimati in circa 4 mila, oltre che della pulizia e del riordino dei locali mensa messi a disposizione dal Comune, per un costo di 3,50 euro a pasto oltre Iva.  “L’avvio della mensa servirà anche a garantire una sempre migliore offerta formativa e didattica agli alunni di concerto con le istituzioni scolastiche presenti in paese. – dichiarano il sindaco Lavornia ed il suo vice Piucci – Il ruolo ed il contributo dei genitori sarà determinante e noi come comune garantiremo l’assistenza necessaria affinchè il servizio venga espletato correttamente nelle scuole cittadine, convinti come siamo della fondamentale importanza che riveste la refezione proprio nell’ottica di assicurare agli alunni la possibilità di partecipare e seguire anche le numerose attività extra-curriculari contenute nel piano dell’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo Statale”.
Pietro Rossi

MANIFESTAZIONE DI BENEFICENZA NELLA VILLA COMUNALE DI PIEDIMONTE MATESE



Piedimonte Matese. Domenica 27 settembre 2015, presso la Villa Comunale, si svolgerà la prima edizione di "Insieme per un Impegno", evento di beneficenza organizzato dall'Associazione Mondo Migliore Onlus di Piedimonte Matese, in collaborazione con la CDL Eventi e Comunicazioni, l'Associazione Culturale Arte & Danza con la sua cellula Dream Animation e il GAL Alto Casertano, con il patrocinio di quest’ultimo e della Comunità Montana del Matese. L'inizio dell’evento è previsto alle ore 10:00 con l'accensione della Fiaccola della Speranza da parte degli studenti della Scuola Media Giacomo Vitale (che resterà accesa per tutta la giornata), si apriranno vari stand, tra cui quelli delle aziende della Rete Imprese del GAL, l'animazione per i più piccoli a cura degli animatori della Dream Animation (con giochi di gruppo, manipolazione di palloncini, truccabimbi, baby dance e molto altro) e l’esposizione delle pittrici Anna Zulla e Mirella Zulla.  Alle ore 19:30 ci sarà una "Pizza della Solidarietà" con intrattenimento e musica live. Nel corso della serata verrà illustrato, da parte dell'Associazione Mondo Migliore, il progetto "Una Scuola per Tutti" per la costruzione di una scuola per i bambini del villaggio di Boumnjack in Camerun, iniziato nel Gennaio 2013.
Pietro Rossi

CONVEGNO SUL PROGETTO CAMPANIA COMPETITIVA

l'Assessore Sonia Palmeri
NAPOLI - Venerdì 25 settembre, presso il Salone Margherita di Napoli, si è tenuto "Campania Competitiva”, l’iniziativa promossa dall’Assessorato alle startup, all’innovazione e all’internazionalizzazione per lanciare la sfida per la competitività della regione Campania. Si tratta di un’intera e intensa giornata di lavoro, aperta a tutti, per la costruzione di un vero e proprio piano di azione partecipato per i prossimi cinque anni. Una mission sintetizzata in un nome, “Campania Competitiva”, espressione della connessione tra startup, innovazione ed internazionalizzazione, e in un logo, “SI2” -acronimo delle deleghe, che richiama una formula fortemente affermativa, positiva, motivante, attraverso cui si intende rimarcare la volontà di presidiare le leve strategiche che, se interconnesse, sono in grado di rilanciare la competitività del territorio. L’iniziativa ha visto  protagonista chiunque sia interessato ad apportare il proprio contributo in termini di esperienze, idee, proposte sui temi della creazione di impresa, dell’open innovation e dell’internazionalizzazione: startupper, creativi, maker, piccoli e grandi imprenditori, incubatori, acceleratori, rappresentanti del mondo della finanza, ricercatori, professionisti, rappresentanti della società civile, policy maker, istituzioni, e tanti altri.
Pietro Rossi

Presentato a Caserta l'Osservatorio sulla Dirigenza Pubblica

CASERTA - È stato presentato ieri, dal sindacato Funzione Pubblica CISL della  Provincia di Caserta, l'Osservatorio sulla Dirigenza Pubblica,  l'anticorruzione e la salute dei dipendenti pubblici. Nella monumentale cornice della sala riunioni dell'EPT di Caserta, ospiti del commissario straordinario dell'Ente, Lucia Ranucci, erano  presenti Bonaventura Brignola, responsabile del dipartimento sociale  della USR Cisl Campania, Nicola Cristiani, segretario generale del  Sindacato Cisl dei dipendenti pubblici, Dolores Peduto e Claudio Badelli  della segreteria del FP CISL di Caserta. Alla luce delle ultime novità legislative sulla dirigenza pubblica, il  sindacato CISL ha presentato le ragioni e il contesto sociale, politico  e sindacale che ha reso necessario dare attuazione allo strumento  dell'Osservatorio. Secondo Cristiani "la FP CISL non guarda i dirigenti pubblici come  controparti bensì come interlocutori con cui trovare soluzioni idonee a  rendere ai cittadini servizi efficienti ed efficaci, eliminando  comportamenti corruttivi, tenendo conto dei diritti dei lavoratori e  della loro salute". "Un sindacato che vuole essere attore e non  spettatore dei processi di cambiamento - ha aggiunto Cristiani - non può  che esserne protagonista, ed è a tal fine che è nato l'Osservatorio". Il giuslavorista Domenico Carozza ha presentato gli aspetti salienti del  funzionamento dell'Osservatorio che inizierà a muovere i suoi primi  passi dal prossimo 1° ottobre. L'Osservatorio avrà scopi formativi e di  assistenza in giudizio dei dirigenti pubblici. Perciò sono stati  coinvolti dirigenti pubblici, docenti universitari e magistrati. Sarà  inoltre attivato un sistema di informazioni prevalentemente basato su  newsletter e sitiweb. Del contenzioso si occuperà lo stesso avvocato  Carozza.
Pietro Rossi

Benessere, arte storia e enogastronomia a Campobasso

CAMPOBASSO - Secondo appuntamento a Campobasso per la Borsa del Turismo Sociale – alla Borsa parteciperanno anche aziende matesine  specializzate nelle realizzazioni grafiche per  la valorizzazione del territorio. Il 25,26 e 27 settembre a Campobasso, presso l’Hotel Centrum Palace si svolgerà il secondo appuntamento de  La Borsa del Turismo Sociale in Molise". La manifestazione, oltre a confermare la presenza dei presidenti dei CRAL italiani e dei relativi gruppi di acquisto, vedrà la partecipazione di Tour Operator e altri operatori del turismo nazionale e di aziende che offrono servizi per la valorizzazione turistica dei territori.Inoltre tra le novità più importanti, riguarda la presenza delle imprese enogastronomiche di qualità e delle amministrazioni locali interessate a promuovere il territorio. La presenza delle strutture ricettive, degli operatori della logistica, delle agenzie turistiche e delle aziende di servizi  permetterà, tramite l'incontro di domanda e offerta dei servizi e dei prodotti del sistema turistico un maggiore sviluppo dell'economia di settore. Tra i partecipanti  alla manifestazione molisana va segnalata la presenza della Società Matesina LabGraf3D" (Laboratorio di Grafica Tridimensionale) di Dante Occhibove di Piedimonte Matese (CE), che in occasione La Borsa del Turismo Sociale in Molise, esporrà nello stand a esso assegnato  tour virtuali, realizzati anche con l’utilizzo di droni,  applicati alla valorizzazione delle eccellenze territoriali realizzate nel corso degli ultimi anni anche nella Regione Molise, da segnalare un recente filmato,  riguardante il comune di Sant’Elia a Pianise ( CB ),   realizzato  dal laboratorio grafico 3D per promuovere il territorio molisano nel contesto dell’Expo di Milano. L'utilizzo delle innovative tecnologie fotografiche, abbinato all’ utilizzo dei droni,  utilizzata alle eccellenze del territorio ben si adatta alla valorizzazione delle stesse perché di grande efficacia per rappresentare l'ambiente che s’intende proporre. E' possibile, infatti, montare viste panoramiche, anche aeree, parziali o a 360° e realizzare dei tour virtuali che permettono al visitatore di osservare gli ambienti nelle stesse condizioni in cui le vedrebbe se si trovasse sul luogo prescelto percependo aspetti e dettagli non riconoscibili con le foto tradizionali. Tutto il materiale esposto in occasione della Borsa del Turismo Sociale del Molise  è visionabile sul  sito della società a l’ indirizzo www.LabGraf3D.it