02 marzo 2017

GARA REGIONALE INDIVIDUALE DI BOCCE “MEMORIAL CORRADO VITICONTE” A PIEDIMONTE MATESE

Corrado Viticonte
Piedimonte Matese – Fervono i preparativi per presentare al meglio i campi di bocce della Don Bosco per lo svolgimento del la  1 edizione del “Memorial Corrado Viticonte”, gara regionale di bocce con partecipazione individuale. A significare la valenza attribuita al memorial, le iscrizioni , limitate nel manifesto  a 128 formazioni, alla chiusura hanno superato il  numero di oltrei 200 atleti partecipanti. Si può senz’altro affermare che  Il Club Don Bosco ha fatto il bum di iscritti perché  nessun’altra società ha raccolto tanti partecipanti per un Memorial.  Le categoria che possono partecipare al torneo sono A,B,C, U18 fino al possibile  per 128 formazioni. L’evento è organizzato dal Club Bocciofilo Don Bosco, guidato dal Presidente Riccardo Laiso, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di  Marzano Appio.  Il comitato d’onore, che comprende il gotha  della FIB provinciale, regionale e nazionale è composto dall’amministrazione comunale di  Marzano Appio,  dai presidenti onorari della Don Bosco cav. Uff. Nicola Iannitti e Clemente Ciniglio, dal dr. Franco Del Vecchio, consigliere nazionale FIB,  rag. Antonio Barbato, presidente comitato regionale Fib,  geom. Vincenzo Ghidelli, presidente provinciale e dr. Donato Tenca  e Giuseppe Carola. rispettivamente  presidente tecnico e responsabile del Comitato  organizzatore. Direttore di gara l’arbitro nazionale Salvatore Gallo.  Ospiti d’onore del comitato gli eredi di Corrado Viticonte: Olga Angelone (moglie) e Maria Consiglia, Giuseppe ed Ennio 8 figli). Ricchissimi i premi dal 1 al 4 classificato con sostanzioso rimborso spese e buoni benzina  mentre più ridotti i premi,  accanto al buono benzina, per gli atleti  classificati dal 5 all’8 posto. Numerosissime  le società che hanno messo a disposizione i campi di bocce per gli atleti che si incontreranno nelle prime partite  di avvio del torneo. Sono state interessate società del Beneventano ,Napoli, principalmente Caserta, con  punte nella finitima regione Molise. Nelle  simifinali e la finalissima saranno i campi d el Don Bosco ad ospitare gli atleti che si contenderanno la palma del vincitore  Al terminedella manifestazione  un ricco buffet  accoglierà tutti.

Nicola Iannitti