07 dicembre 2016

“MITEMI” IL FESTIVAL DELLE ENERGIE DI ENTROTERRA A SAN POTITO SANNITICO

SAN POTITO SANNITICO – Il 10 e 11 Dicembre tra San Potito Sannitico e Piedimonte Matese in pieno Parco Naturale del Matese, si svolgerà “MITEMI” il Festival delle Energie di entroterra ideato  e promosso dalll’Associazione di Promozione sociale Rena Rossa. Il sodalizio nasce per promuovere e valorizzare il territorio ed il turismo nell’area del Matese. Essa rappresenta uno strumento di conoscenza, esperienza ed educazione ma anche un obiettivo di promozione delle bellezze e risorse storiche, artistiche, culturali e naturali del Matese. Nel marzo 2015, l’ex Ministro alla Cultura Massimo Bray scrive la sua testimonianza ed inserisce Love Matese nelle Buone Pratiche – Turismo del progetto “La Cultura che vince” - Main Sponsor : ENEL - Associazioni in rete: PRO LOCO GENIUS LOCI, ASD MATESE ESCURSIONI, ASSOCIAZIONE MICOLOGICA DEL MATESE, FOTOAMATORI MATESINI, SLOW FOOD CONDOTTA DEL MATESE, CAI SEZIONE PIEDIMONTE MATESE, ASD POLISPORTIVA MATESE, PARAPENDIO LE STREGHE, ASSOCIAZIONE CULTURALE BYBLOS, MATESE NOSTRUM, ASSOCIAZIONE CULTURALE AM’ARTE, ASSOCIAZIONE CULTURALE CENTRO MUSICALE PRO ARTE E - IIS “DE FRANCHIS” SEZ. TURISMO DI PIEDIMONTE MATESE. Obiettivo del festival: creare un’occasione di racconto in cui, agli ospiti, le associazioni partecipanti possano “raccontare le energie di questo entroterra” in modo da diffondere informazioni sull’offerta del territorio sia in ambito turistico che sociale al fine di stimolare la crescita dei flussi di visitatori. Perché MITEMI, I mitemi sono frammenti di un racconto che racchiudono in se significati e relazioni; diverse combinazioni di mitemi possono dar vita a nuove versioni dei miti. L’energia creativa che mescola, combina, altera le prospettive note, e inventa nuove interpretazioni e visioni del mondo: questo è il motivo e l’obiettivo del Festival. Vi racconteremo le Energie dell’entroterra Matese spifferando le storie, i vissuti, le leggende, i miti dei luoghi attraversati. Il Festival propone percorsi spifferati di Trekking culturale urbano e di trekking in natura, Maratona fotografica, Mostramercato e percorso del Tartufo del Matese, Mercatino di Natale – artigianato artistico e del gusto; Incontro-dibattito creativo sul Turismo nelle zone di entroterra con Associazioni, Scuola e imprenditoria. Fino al 9 dicembre, ci sarà la possibilità per 5 scuole di visite guidate narrate nella città di Piedimonte Matese (si può scegliere tra un percorso urbano nel borgo antico della città alla scoperta dei tesori storico/artistici e un percorso naturalistico sull’antico cammino che porta al belvedere del Campanile di San Pasquale ed al Santuario di Santa Maria Occorrevole ) senza alcun contributo oneroso.

Pietro Rossi