20 agosto 2016

Santa messa in ricordo di Teresa Musco

CASERTA - Il sindaco della Città di Caiazzo, Tommaso Sgueglia, ha partecipato alla santa messa in ricordo di Teresa Musco, la mistica di origini caiatine morta il 19 agosto 1976. In occasione del quarantennale della sua prematura dipartita, il Vescovo della diocesi di Caserta, mons. Giovanni D'Alise, ha celebrato la funzione religiosa in suffragio di Teresa Musco presso il Duomo di Caserta, con in prima fila il sindaco Sgueglia e alla presenza di tantissimi cittadini e fedeli caiatini. Il pastore diocesano del capoluogo di Terra di Lavoro, intrattenutosi con il primo cittadino Sgueglia prima della messa, ha ricordato la figura della pia donna in odore di santità e con le stimmate, nata a Caiazzo il 7 giugno 1943, dove vivono i suoi familiari, e a Caserta. Al termine della celebrazione eucaristica, ai presenti è stato donato  in copia il libro di Pierluigi Mirra dal titolo "Il Tormento della Santità-Teresa Musco".  

Pietro Rossi