24 marzo 2016

Venovan incanta il pubblico della Feltrinelli di Napoli

NAPOLI - Grande successo per il concerto del 13 marzo scorso, tenuto dal pianista Michele Colucci in arte Venovan presso la Feltrinelli di Napoli, in via Santa Caterina a Chiaia, nei pressi di piazza dei Martiri. La performance ha avuto inizio con l’arrivo di Venovan in ritardo “programmato”, una volta entrato si è affrettato per raggiungere il pianoforte ed ha iniziato a “smontarlo” togliendo il coperto, il fronte e il copri-tastiera.  Questo ha attirato da subito la folla incuriosita da quel personaggio strano che, con un completo verde a quadri scozzese ed un fiocco al collo stile ‘700 con una borsa personalizzata, ha iniziato ad inserire, all’interno dello strumento, vari oggetti definiti da lui “I PREPARATI”: tappi, nastri, gomme, lattine di Coca Cola, forchette, palline, oggetti metallici ecc.  “Il tutto è avvenuto tra il silenzio del luogo, un po’ come un furto, - dichiara Venovan - un furto di silenzio che ho voluto enfatizzare iniziando la performance in ritardo e senza una presentazione. Molti non sapevano che dovevo suonare, altri sono andati via prima ma in molti sono rimasti ad ascoltare il mio “Silenzio di Ritardo”.” Dopo i primi 2 brani il giovane pianista ha iniziato a descrivere il suo progetto, parlando alla folta folla e spiegando il perché del suo pianoforte preparato, e il suo concetto di casualità. Ma un qualcosa di magico accade proprio durante l’esecuzione del brano “La Città Che Sale”, quando Venovan spiega che il brano è tratto dal concerto tenutosi qualche mese fa presso l’Aeroporto Internazionale di Napoli dove ogni brano interagiva con gli annunci sonori emanati dallo speaker del terminal, e così proprio per magia durante questo brano, la Feltrinelli manda un avviso sonoro, Venovan lo coglie al volo alzando le mani indicando verso l’alto in modo da valorizzarlo e facendolo diventare partitura integrante del brano. Prima di concludere, dopo un’ora e mezzo di spettacolo, l’artista ha da descritto brevemente la storia, l’evoluzione armonica, il concetto di suono ed il PianoPreparato. La performance è stata conclusa dal “caso” e dall’azione di un addetto alle pulizie, mentre l’artista salutava la folla e firmava gli autografi, un addetto della Feltrinelli ha rimosso e buttando i preparati credendo che qualcuno avesse appoggiato i rifiuti all’interno pianoforte consumati nell’adiacente zona ristoro. Venovan subito ha fatto rilevare come “l’accaduto successe anche alla famosa Fontana ready-made realizzata dall'artista Marcel Duchamp nel 1917, dove il comune orinatoio maschile, un oggetto messo sotto sopra e trasformato cosi in opera, dopo la mostra  fu  gettato nella spazzatura da un addetto alla manutenzione.” Segui Venovan su Facebook, Twitter, Instagram oppure sul sito internet www.venovan.com Venovan è noto per i suoi concerti nei luoghi non luoghi della musica, ne citiamo alcuni concerto per "Piano Preparato e Annunci Sonori" stazione Napoli Centrale , concerto per "Piano Preparato e Annunci Sonori" stazione Marsiglia Francia, concerto per "Piano Preparato e Annunci Sonori" Aeroporto Internazionale di Napoli, concerto per "Fontane Danzanti e Piano Preparato" piazza De Benedictis Piedimonte Matese, concerto per "Piano Preparato e Accessori La Beg” Napoli salita Vetriera ecc.