30 marzo 2016

GRANDE FESTA PRESSO LA SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA DI MAIORANO DI MONTE.

D.S. Angelina Lanna
Dragoni - Pubblico delle grandi occasioni quello presente nel pomeriggio di sabato 19 marzo nel salone della Scuola dell’Infanzia e Primaria della piccola cittadina di Maiorano di Monte. L’occasione è stata la celebrazione della Festa del Papà, ma in realtà l’attento e foltissimo uditorio ha avuto modo di assistere ad un vero e proprio evento costruito attorno a questa ricorrenza così sentita dall’intera Comunità che ha voluto rinsaldare le radici della Frazione al contesto territoriale di Dragoni. La manifestazione dal titolo oltremodo significativo: “Maiorano di  Monte: Ieri, Oggi, Domani,  for ever con Dragoni” ha avuto inizio nel piazzale antistante la Chiesa di san Giovanni con il gruppo delle Majorettes delle alunne della Scuola Secondaria di Dragoni, coordinato dalle docenti Caracciolo, Biasiucci e Monaco, che, accompagnato dal rullo dei tamburi, ha sfilato per le vie del paese fino al piazzale dell’Istituto Scolastico dove ha allietato la Comunità convenuta con un’apprezzata esibizione ginnico/coreografica. In seguito, accolti dalle maestre e da altre giovani alunne in veste di hostess,  i cittadini hanno assistito ad  un articolata ed interessante kermesse che ha visto la declamazione di un Percorso Lettura ad opera del Sindaco di Dragoni, prof. Silvio Lavornia, del Dirigente Scolastico dell’I.C di Alvignano, dott.ssa Angelina Lanna, del Dirigente Scolastico prof. Antonio Sapio, del giornalista, dott. Enzo Perretta, del sig. Mercogliano, padre di un piccolo allievo e dalle insegnanti Sabino e Micco. Le toccanti parole tratte  dall’Iliade, dal libro Cuore, da un testo di un brano dei Queen e dall’opera del poeta Musacchio, hanno raggiunto il cuore di tutti i presenti suscitando momenti di viva commozione. Anche la drammatizzazione dei piccoli allievi di Maiorano, organizzata dalle maestre, in sinergia con la docente di musica della scuola media di Dragoni, Anna Pia Mastrangelo ha  generato momenti di ilarità e allegria molto apprezzati dal pubblico presente. La celebrazione della Santa Messa, poi, ha costituito  un momento di riflessione per tutti i convenuti che hanno fattivamente partecipato al rito. Infine, dopo l’apprezzata esecuzione musicale degli alunni della Scuola Secondaria con clarinetto, flauto e pianoforte, coordinati dalla docente Mastrangelo e la consegna da parte dei piccoli allievi dell’attestato ad ogni papà, la festa si è conclusa con un ricco rinfresco a base di prodotti e dolci tipici del luogo. A completamento della serata, gli intervenuti hanno visitato la esposizione di cancelleria e arredi scolastici collezionati dagli inizi del secolo scorso, fino al secondo dopoguerra, dal maresciallo Ferrara. E’ stato possibile realizzare l’evento con tanta cura e attenzione anche per la insostituibile collaborazione che le  mamme degli alunni hanno offerto per  costruire un gioioso momento di convivialità e unità per tutta la comunità di Maiorano di Monte.

Pietro Rossi