17 ottobre 2015

LA COOPERAZIONE DEI GAL ITALIANI AD EXPO CON IL PROGETTO “I CAMMINI D’EUROPA, RETE EUROPEA DI STORIA, ARTE E CULTURA”

PIEDIMONTE MATESE -Lunedì 19 ottobre, nell’area CIA Campania, allestita presso il Parco della Biodiversità, verrà presentato il progetto di cooperazione interterritoriale “I Cammini d'Europa: rete europea di storia, cultura e turismo”. L’iniziativa promossa da 16 Gruppi di Azioni Locale, tra cui il GAL ALTO CASERTANO, provenienti da quattro regioni italiane e precisamente Campania, Emilia Romagna, Puglia ed Abruzzo (partita con il programma comunitario Leader ed oggi inserita nei PSR delle Regioni coinvolte) è finalizzata alla creazione di una strategia integrata di promozione turistica dei territori rurali, attraversati da itinerari di rilevanza storico, culturale e spirituale. L'incontro offrirà l'occasione per analizzate le best practices del progetto “Cammini d’Europa, rete europea di storia, cultura e turismo” e si discuterà delle opportunità di sviluppo previste nella nuova programmazione europea orientata alla internazionalizzazione delle iniziative di cooperazione volte alla valorizzazione delle aree rurali interne interessate dalle vie di peregrinazione ed alla promozione turistica dei territori da esse attraversate. All’iniziativa, parteciperanno tra gli altri, Referenti dei GAL Partner, Rappresentanti delle Istituzioni, Esperti delle vie di pellegrinaggio e di itinerari culturali. A chiusura dei lavori, in linea con il tema generale di EXPO "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita", ci sarà una degustazione di prodotti tipici dei GAL partner di progetto.
Pietro Rossi