19 febbraio 2014

AL COMUNE DI PIEDIMONTE MATESE SI RACCOLGONO FIRME PER LA PETIZIONE SUL CARO ASSICURAZIONI

Vincenzo Cappello
PIEDIMONTE MATESE. Presso la casa comunale di Piedimonte Matese si raccolgono le firme per la  Petizione popolare contro il caro assicurazioni  ed affinché vi sia un’equità di trattamento  dei costi assicurativi tra i cittadini del Nord e Sud dell’Italia. La situazione del caro assicurazioni, nonostante l'ultima riforma legislativa che sembrava in un primo momento dovesse eliminare l'appartenenza geografica, in particolar modo per gli automobilisti virtuosi, diventa così sempre più insostenibile, soprattutto nella Regione Campania, dove per assicurare un auto con le tariffe altissime imposte il premio spesso supera il valore della stessa auto. Tutto questo è un disincentivo a seguire le regole, "costringe" all'evasione, soprattutto in una regione martoriata, come la nostra, dalla carenza dei posti di lavoro oltre che dalle solite problematiche. Quando si chiede ai cittadini di osservare delle leggi nazionali queste non possono essere differenti per regione, la tariffazione a regione imposta dalle compagnie assicuratrici era una condizione che per legge doveva essere eliminata. Quell'alibi delle compagnie assicurative, dell'alto numero di sinistri in alcune regioni, è troppo vecchio, esso come sappiamo è stato smentito più volte da sondaggi di società di studi del settore. Ecco perché i cittadini di Piedimonte Matese, come quelli di altri comuni della provincia di Caserta e della nostra regione, stanno raccogliendo le firme per una Petizione popolare che chiede una norma che preveda eguali costi assicurativi per la responsabilità civile auto su tutto il territorio nazionale. In Campania, ha ribadito il Sindaco di Piedimonte Matese Vincenzo Cappello, un cittadino può arrivare a pagare il quadruplo di  quanto richiesto ad un residente di una qualsiasi regione del  Nord ecco perché invito tutti a firmare la petizione.  Il modello da compilare e firmare è scaricabile dal sito del  comune di Piedimonte Matese o può essere  richiesto presso gli uffici comunali.

Pietro Rossi